boats.com, fondato nel 1999, è il più grande motore di ricerca globale dell'industria nautica e conta più di 230.000 barche da 144 Paesi. La sua URL posiziona il sito di boats.com come la prima fonte per tutto ciò che riguarda la nautica - notizie, tutorial, blog, post, video, recensioni e annunci di barche. boats.com offre ai cantieri e ai loro network di dealer strumenti di marketing per promuovere e vendere le proprie barche nuove e usate in tutto il mondo.

boats.com originariamente fu lanciato come una start-up privata a San Francisco, California per bilanciare il boom dot com nella nicchia della nautica. A gennaio del 2000 boats.com acquistò YachtWorld, segnando il primo affare della nautica per contenuti Internet. Alcuni mesi dopo, boats.com espanse la sua offerta nel mercato europeo. Ian Atkins aprì il primo ufficio europeo a Fareham, in Inghilterra per lanciare il portale nei mercati europei e furono creati siti dedicati per l'Inghilterra, Germania, Francia, Italia, Spagna, Olanda e Australia.

boats.com è stato acquisito nel 2004 e, nei sei anni successivi, l'attenzione si è concentrata in particolar modo sullo sviluppo dei contenuti, tra i quali articoli, video, recensioni ed inserzioni - facendo di boats.com un riferimento per tutto ciò che riguarda il mondo della nautica. Nel 2010 boats.com, YachtWorld e Boat Trader, i tre principali portali del settore nautico, hanno unito le forze per creare la Dominion Marine Media.

Oggi, Ian Atkins è Presidente della Dominion Marine Media che include i quattro marchi leader dell'industria nautica: YachtWorld, boats.com, Cosas de Barcos e Boat Trader di proprietà USA. Dominion Marine Media continua a produrre software per supportare i broker nella loro attività e si impegna a fornire la massima innovazione ed il miglior servizio sia alle aziende clienti, sviluppando e utilizzando la tecnologia più sofisticata, sia per gli utneti acquirenti, fornendo loro la miglior esperienza possibile.

Incontra il team di boats.com.

Per saperne di più su boats.com, si prega di visitare il nostro News Room.

pubblicità